1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuto della pagina
 

Lotta alle zanzare

 

Il Comune interviene nel territorio comunale, il cittadino contribuisce nell'area di proprietà

 


Il Comune come ogni anno ha già predisposto il calendario per gli INTERVENTI DI PREVENZIONE CONTRO LE ZANZARE.
Come da disposizioni della Regione Veneto e dell’ULSS 4, il Comune interverrà nelle oltre 5600 caditoie comunali con l’inserimento delle pastiglie larvicida per stroncare il proliferare delle larve di zanzara.
Da quest’anno le indicazioni per tutti i comuni prevedono 6 interventi puntuali su tutto il territorio solamente con le pastiglie larvicida, interventi che sono già stati avviati.

Al fine di garantire una maggiore disinfestazione e di prevenire il proliferare delle larve in tutta Cavallino-Treporti, è necessario che anche i cittadini intervengano nelle aree private, ove l’intervento del Comune non può arrivare. Per questo l’amministrazione comunale consegnerà gratuitamente le compresse larvicida alle famiglie.

Dal 24 aprile 2019 una persona per nucleo famigliare potrà recarsi al Check Point ZTL (Cavallino) con un documento d’identità e ritirare la sua confezione.
L'orario di ritiro è:  11.00 – 17.00 tutti i giorni escluso il martedì, Tel: 041.5371364


La collaborazione e il contributo da parte dei privati cittadini con interventi larvicida ogni 3-4 settimane consentirà di raggiungere un maggior risultato e di aumentare l’efficacia della disinfestazione sul territorio, limitando così la proliferazione delle zanzare.

È possibile inoltre adottare alcune misure comportamentali per proteggersi dalle zanzare:
• Mettere al riparo dalla pioggia tutto ciò che può raccogliere acqua;
• Ricordarsi di trattare i tombini con pastiglie di insetticida nel periodo tra aprile e settembre;
• Introdurre pesci in vasche e fontane;
• Chiudere con coperchio e coprire con teli di plastica i bidoni e i recipienti che non possono essere spostati;
• Eliminare i sottovasi o ricordarsi di svuotarli settimanalmente;
• Controllare periodicamente e accuratamente tutto il giardino alla ricerca di nuove raccolte di acqua;
• In casa usare le zanzariere anziché zampironi e fornelletti;
• Usare i repellenti cutanei seguendo le indicazioni riportate sulla confezione;
• Quando soggiornate all’aperto, proteggetevi con repellenti ambientali come zampironi o lanterne;
• Tenere sfalciate e pulite le aree verdi.

 
 

Consulta il dépliant informativo

DEPLIANT FRONTE
Clicca per ingrandire l'immagine
DEPLIANT RETRO
Clicca per ingrandire l'immagine
 
 

Scelta e corretto utilizzo dei repellenti cutanei per zanzare

 
 
 
Ultima Modifica: 17/04/2019