1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuto della pagina

DESTINATION MANAGEMENT PLAN 2016/2017/2018

 
app di cavallino treporti

Destination Management 2016/2017/2018

Il Destination Management plan 2016-2017-2018 analizza:
-Il contesto interno ed esterno alla Destinazione, i punti di forza e di debolezza, le minacce e le opportunità;
-Identifica le linee strategiche (Missione, Visione, Focus) e definisce il ruolo degli stakeholder;
-Indica, per ciascun ambito di intervento, dove si è arrivati e dove si vuole andare, con la specificazione degli obiettivi strategici, del piano delle azioni e degli interventi, delle risorse disponibili e attivabili, dei risultati attesi;
-Gli interventi individuati sono cinque:
1) Informazione e accoglienza Turistica;
2) Marketing Destinazione;
3) Azioni di Sistema per gestire i fattori di attrattività e i servizi turistici per interessare la Domanda della Destinazione in ambiti competitivi più adeguati rispetto alle caratteristiche del territorio;
4) Investimenti pubblici per la valorizzazione delle risorse culturali, naturali e produttive e per lo sviluppo delle infrastrutture della Destinazione;
5) Investimenti privati prioritari per lo sviluppo della Destinazione che possono sviluppare sinergie con le azioni finanziabili nell’ambito del programma Operativo FESR 2014/2020, del programma di Sviluppo Rurale 2014/2020, del Fondo Europeo per gli affari marittimi e la pesca 2014/2020, dei programmi di cooperazione Italia e Slovenia e Italia Croazia 2014/2020.



 
 
Ultima Modifica: 11/11/2016