1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuto della pagina

Fortunale del 10 agosto 2017

Asporto tronchi, rami e ramaglie: proroga al 20 settembre 2017


Veritas ha reso noto che stante l’elevato numero di richieste di asporto tronchi, rami e ramaglie caduti a seguito del fortunale dello scorso 10.08 pervenute entro il 31 agosto da parte dei privati, l’azienda ha definito un programma di evasione delle stesse che terminerà il prossimo 18 settembre.Considerato comunque il perdurare di esigenze straordinarie di smaltimento del suddetto materiale da parte di privati, l’Amministrazione Comunale ha concordato con Veritas una ulteriore proroga al 20 settembre 2017 del termine per il ricevimento delle prenotazioni da parte delle utenze domestiche per l’asporto del materiale fino a un massimo di 5 metri cubi (anziché l’ordinario 1 metro cubo). Per informazioni e prenotazioni contattare il servizio Veritas a domicilio al n. verde 800.811.333. Il servizio è gratuito.

 
 

Procedura per la segnalazione dei danni subiti


A seguito degli eventi meteorologici avversi di particolare intensità verificatisi nei giorno 10 agosto 2017 sul territorio della Regione del Veneto, è stato dichiarato lo “Stato di crisi” (DPGR n. 144/2017).

La Regione Veneto ha chiesto al Comune di Cavallino-Treporti di predisporre una prima ricognizione (da inviare alla Regione entro il 23 agosto) della stima delle spese di prima emergenza e degli eventuali danni al patrimonio pubblico di competenza delle Amministrazioni, al patrimonio privato, alle attività economiche e produttive, alle infrastrutture a rete di servizi essenziali, nonché alla quantificazione dei danni al patrimonio di competenza di altri Enti, il tutto finalizzato alla predisposizione di una relazione tecnica per la richiesta del riconoscimento dello stato di emergenza.
Il Comune quindi ha predisposto una scheda speditiva per la denuncia dei danni subiti, al fine di poter approntare nel più breve tempo possibile la detta relazione tecnica.

Conclusa questa prima fase, si rendono disponibili i moduli definitivi per la ricognizione dei danni subiti. Tali modelli dovranno essere compilati anche da chi abbia  già consegnato al Comune il modello ricognizione denuncia speditiva dei danni:

- PRIVATI: SCHEDA B - RICOGNIZIONE PATRIMONIO PRIVATO;

- ATTIVITÀ: SCHEDA C - RICOGNIZIONE ATTIVITÀ ECONOMICHE-PRODUTTIVE;

Tale documentazione, reperibile presso l'ufficio segreteria del comune o scaricabile in calce alla presente pagina, dovrà essere consegnata debitamente compilata e corredata da documentazione fotografica (comprovante i danni) ed eventuali preventivi  entro il 10 settembre 2017 all'Ufficio Protocollo del Comune che si trova presso la Sede Municipale di Ca'Savio in Piazza Papa Giovanni Paolo II, n.1 ed è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 13.00 e il martedì pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00 oppure inviata a mezzo pec all'indirizzo:  protocollo.comune.cavallinotreporti.ve@pecveneto.it

I Soggetti privati non residenti ospiti presso le strutture ricettive di Cavallino Treporti dovranno rivolgersi alla struttura ospitante per chiedere tutte le informazioni e i moduli per la richiesta dei danni subiti.

Il Comune di Cavallino-Treporti ha attivato lo sportello per l’assistenza alla compilazione della documentazione per la richiesta di risarcimento danni a seguito del fortunale dello scorso 10 agosto: grazie alla collaborazione con le associazioni degli architetti ACT di Cavallino-Treporti e dei geometri di Cavallino-Treporti, nelle giornate di venerdì 1 e 8 settembre, dalle 10.00 alle 12.00 presso l’ufficio tecnico del Comune (via della Fonte 76, Ca’ Ballarin), i tecnici e i professionisti saranno disponibili ad aiutare i cittadini nella compilazione del modello di ricognizione dei danni che l’Ente consegnerà alla Regione Veneto. Una prima ricognizione che servirà anche al Comune di Cavallino-Treporti per una stima delle spese di prima emergenza e degli eventuali danni al patrimonio privato, alle attività economiche e produttive.




 

Schede per la ricognizione dei danni subiti a seguito fortunale del 10 agosto 2017

 
 
 
 
Ultima Modifica: 08/09/2017