1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuto della pagina

Nuova CIE – Carta d’Identità Elettronica

 
Immagine nuova cie

Da metà FEBBRAIO ... si parte!


Partirà a metà febbraio presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di Cavallino-Treporti il rilascio della NUOVA CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA.

  Dal momento in cui parte il Servizio di rilascio CIE, tutte le carte d’identità di nuova emissione e quelle che verranno rinnovate alla loro naturale scadenza, saranno rilasciate in formato elettronico, abbandonando l’emissione della carta d’identità cartacea, tranne pochi casi eccezionali.

  La nuova carta d’identità elettronica è un documento di riconoscimento che consente di identificare il titolare tanto sul territorio nazionale, quanto all'estero.   Il documento potrà essere utilizzato anche per accedere ai servizi online erogati dalle pubbliche amministrazioni (ad esempio: i pagamenti elettronici di multe, bollette, bolli auto, ticket sanitari).   Realizzata in policarbonato, ha le dimensioni di una carta di credito ed è dotata di sofisticati elementi di sicurezza (ologrammi, sfondi di sicurezza, micro scritture, ecc.) e di un microchip a radio frequenza che memorizza i dati del titolare. La foto in bianco e nero è stampata al laser per garantire una elevata resistenza alla contraffazione.

  La nuova CIE consente:
1. La protezione dei dati anagrafici, della foto e delle impronte digitali;
2. L’autenticazione in rete da parte del cittadino ai servizi online della Pubblica Amministrazione;
3. L’autenticazione allo SPID (Sistema Pubblico Identità Digitale) ai fini dell’acquisizione di identità digitali;
4. L’abilitazione alla fruizione di altri servizi a valore aggiunto in Italia e in Europa.

Contestualmente al  rilascio o al rinnovo della Carta d'identità elettronica, i cittadini maggiorenni di Cavallino-Treporti possono esprimere la propria volontà alla donazione di organi e tessuti.
Il Comune infatti aderisce al progetto ministeriale “Una scelta in Comune”, che consente ai cittadini di esprimere il proprio eventuale consenso in Comune, ed al Comune di trasmettere in tempo reale, attraverso collegamento telematico, i consensi raccolti al centro Nazionale Trapianti.


 
 
 
 
Ultima Modifica: 25/01/2018