1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuto della pagina

ORDINANZA DI GESTIONE DELLE ATTIVITA' BALNEARI

 
Bagnino sulla torretta in spiaggia
Una spiaggia sicura

Sicurezza e decoro in spiaggia

Ogni anno l'Amministrazione Comunale emana l'ordinanza che disciplina le attività in spiaggia.
Rivolta principalmente ai concessionari ed ai gestori delle attività balneari, deve essere osservata da tutti i bagnanti. Essa contiene le regole per i servizi di salvamento, nonchè le attività consentite e quelle vietate sul litorale.

La stagione balneare 2019 inizia venerdì 24 maggio e termina domenica 22 settembre. Le strutture balneari potranno comunque esercitare prima e dopo la stagione ufficiale, assicurando i servizi di salvamento almeno nel fine settimana.

Assieme a quella del Comune, è bene prendere visione dell'Ordinanza della Capitaneria di Porto-Ufficio Circondariale Marittimo di Jesolo, che regola soprattutto le attività in mare (per es. la pesca e la navigazione).
 

 
 

ACCESSO DEGLI ANIMALI ALLA SPIAGGIA

Sono state istituite lungo tutto il litorale quattro aree dedicate all'accesso degli animali da compagnia: una a Punta Sabbioni, con uno specchio acqueo dedicato e sorvegliato; una a Ca' Savio, con acceso da via Retrone; una a Ca' Ballarin, con accesso da via G. Berton, una a Cavallino, con accesso da via Tamigi, laterale di via Baracca. Le aree sono delimitate in spiaggia a mezzo di paletti e corde, ma consentono la fuga degli animali, che pertanto andranno sempre tenuti al guinzaglio di lunghezza massima pari a 1,5 metri. Gli animali non possono andare sulle dune, né in prossimità di esse. Il transito in battigia è consentito solo in corrispondenza delle aree dedicate e per il breve tratto necessario a raggiungere le stesse. Ogni altra regola da conoscere è contenuta nella seconda parte dell'ordinanza balneare n. 25/2019, che si può scaricare da questa pagina, insieme alla planimetria per localizzare le aree.

 
 
 

 
Post-it avviso importante

ATTENZIONE: AREA DI VIA RETRONE INTERDETTA AI CANI FINO AL 25 GIUGNO 2019

Essendo pervenuta la segnalazione della presenza del nido di una coppia di Fratini, l'area n. 2 dedicata all'accesso degli animali (ingresso alla spiaggia da via Retrone, poi in direzione est oltre il primo pennello a mare) è stata temporaneamente interdetta ai cani.
In questo modo, si cerca di favorire la positiva conclusione del ciclo riproduttivo dei Fratini, che dovrebbe terminare intorno al 25 giugno prossimo.

 
 
Ultima Modifica: 30/05/2019
 
 
  1. Certificazione EMAS
  2. Parco turistico di Cavallino Treporti
  3. Bandiera Blu

Comune di Cavallino - Treporti (VE) | P.Iva 03129420273 - Tel: 041 2909711
Responsabile della Protezione dei Dati: dpo@comunecavallinotreporti.it PEC: protocollo.comune.cavallinotreporti.ve@pecveneto.it
info@comunecavallinotreporti.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità