1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuto della pagina

PRONTI A DIFFIDARE ACTV




Cavallino-Treporti, 10 agosto 2019

COMUNICATO STAMPA

PRONTI A DIFFIDARE ACTV

Il Comune è pronto a diffidare ACTV. I continui disservizi e il silenzio dell’Azienda sta dando dimostrazione del poco rispetto nei confronti dei numerosi pendolari e degli ospiti di Cavallino-Treporti che ogni giorno si recano alle isole a costi eccessivi rispetto al servizio.
L’Amministrazione Nesto, che dal 22 giugno 2015 ha aperto il dialogo con i vertici dell’Azienda, e lo ha rafforzato in questi anni, oggi si dice incazzata e delusa per le promesse non mantenute e per i numerosi disagi che la disorganizzazione aziendale e i mezzi datati recano ai cittadini del litorale.
«L’assordante silenzio di ACTV riguardo le segnalazioni pubbliche di tutti i disservizi che i nostri concittadini sono costretti a sopportare è vergognosa. Ci siamo fatti portavoce, supportando anche il Comitato Pendolari di Cavallino-Treporti, di una serie di richieste che solamente in parte sono state ascoltate, ma riguardo ai disservizi e al miglioramento dei servizi minimi nessun risultato – attacca il vicesindaco Francesco Monica -. Siamo consapevoli che un’amministrazione comunale non ha potere decisionale sulle scelte di un’azienda, sappiamo che nessuna amministrazione fino ad oggi è riuscita a risolvere il problema dei mezzi obsoleti, ma abbiamo il dovere di tutelare il diritto di coloro che viaggiano, nonché la dignità di queste persone che ogni giorno sono ammassate in mezzi non idonei». 
Di anno in anno mezzi sovraffollati, sporchi, in inverno con il riscaldamento non funzionante, d’estate con il sistema di condizionamento rotto. Ritardi di oltre 20 minuti anche d’estate, mancate coincidenze con gli altri mezzi, promesse di verifiche sempre, risposte quasi mai.
«I nostri solleciti ai vertici di ACTV sono quotidiani. Continuano a rassicurarci che faranno verifiche e troveranno soluzioni ma risposte ai disservizi mai. È vergognoso che il servizio di trasporto pubblico di una delle città più importanti al mondo sia così scadente e così costoso, e di contro non ci siano investimenti e manutenzioni tali da rendere, almeno più confortevole, il viaggio Alcune risposte concrete in passato ci sono state ma non sono sufficienti».
Dal dialogo tra Amministrazione e ACTV, in quattro anni è stata realizzata la terza corsia nel pontile di Punta Sabbioni, si è mantenuta la motonave delle ore 13.15 con partenza da Riva degli Schiavoni in direzione Punta Sabbioni anche per il periodo invernale e la corsa del battello foraneo delle ore 5.15 da Punta Sabbioni a Venezia. A questi è stata confermata anche l’aggiunta di un bis alle ore 7.30 da Punta Sabbioni e la realizzazione della priority.
«Abbiamo fatto numerosi incontri con l’Azienda e continuiamo a credere che il dialogo costruttivo tra enti porti rispetto e soluzioni a beneficio della cittadinanza, ma ACTV continua a non garantire quanto dovuto e a rassicurarci che provvederà con verifiche e altro, e di conseguenza i nostri cittadini continuano ad essere vittime di disagi e ritardi. La nostra fiducia è mancata e per questo diffideremo ACTV.  Ci hanno informato che già dall’autunno ci saranno nuovi mezzi. Se fosse vero, devono essere messi a disposizione per le nostre linee e per il nostro territorio».


 
 
Ultima Modifica: 13/08/2019
 
 
  1. Certificazione EMAS
  2. Parco turistico di Cavallino Treporti
  3. Bandiera Blu

Comune di Cavallino - Treporti (VE) | P.Iva 03129420273 - Tel: 041 2909711
Responsabile della Protezione dei Dati: dpo@comunecavallinotreporti.it PEC: protocollo.comune.cavallinotreporti.ve@pecveneto.it
info@comunecavallinotreporti.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità