1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuto della pagina
 

OTTOBRE POETICO 2019. L'ATTESA

LOCANDINA degli incontri

Dal 12 al 31 ottobre, alle 18, in biblioteca

Il tema di quest'anno dell'OTTOBRE POETICO 2019 è  L'ATTESA.
Ecco il programma:
- Sabato 12 ottobre: Montale: l'attesa e il sogno. Relatore: Giovanni Miranda
- Sabato 19 ottobre: "Qui ho lo sguardo che ama qualunque viso". Attesa, poesia: tre proiezioni. Relatore: Cristiano Poletti
- Giovedì 31 ottobre (VARIAZIONE rispetto a quanto comunicato precedentemente: "I'm coming home": l'attesa nelle parole di Emily Dickinson. Relatrice: Giovanna Frene

Gli incontri si terranno presso la Biblioteca comunale, via Concordia 37. Cavallino-Treporti, alle ore 18.00.
Entrata libera.


Ecco una nota di presentazione del curatore:


"La poesia possiede una quota di silenzio; permette a chi la legge e a chi la ascolta di sovrapporre la propria esistenza a quella del poeta, che altro non è se non una sorta di messaggero, angelo, testimone.
L’attesa che questo miracolo si compia è già poesia. Ecco perché quest’anno il tema scelto per la nuova edizione della rassegna Ottobre Poetico è l’attesa. Il poeta attende il verso, attende la parola, attende che si compia il pensiero, che si fermi sulla carta il tentativo ci carpire il moto della creazione (chiamiamola pure ispirazione). Scrive al riguardo Cristiano Poletti: «il poeta attende ogni volta l'invito della poesia per ricominciare a scrivere. Sapendo bene che la poesia è, sempre, un cominciamento» (da Libellula gentile, p. 13). La parola è attesa, del resto. In principio… ci è stato detto. E questo principio, che è più filosofico che religioso, è l’attesa che si compia la parola che per l’uomo è il livello più alto della propria espressione. E la parola è da sempre poesia, da che la poesia è, insieme alla musica, la prima espressione artistica (Orfeo) che comprende il mondo e l’oltremondo dell'individuo.
In tre appuntamenti cercheremo di comprendere la parola dell’attesa nei versi di poeti universalmente riconosciuti e riconoscibili. Ci aiuteranno in questo percorso stimolante Giovanni Miranda, Cristiano Poletti e Giovanna Frene."




 
 
Ultima Modifica: 11/10/2019
 
 
  1. Certificazione EMAS
  2. Parco turistico di Cavallino Treporti
  3. Bandiera Blu

Comune di Cavallino - Treporti (VE) | P.Iva 03129420273 - Tel: 041 2909711
Responsabile della Protezione dei Dati: dpo@comunecavallinotreporti.it PEC: protocollo.comune.cavallinotreporti.ve@pecveneto.it
info@comunecavallinotreporti.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità