1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuto della pagina

CAVALLINO-TREPORTI: UN TERRITORIO CHE CRESCE. IL PERCORSO DELL'AUTONOMIA


CAVALLINO-TREPORTI: UN TERRITORIO CHE CRESCE. IL PERCORSO DELL'AUTONOMIA


Cavallino-Treporti, 12 dicembre 2019
 
COMUNICATO STAMPA

CAVALLINO-TREPORTI: UN TERRITORIO CHE CRESCE. IL PERCORSO DELL'AUTONOMIA

Giornata importante quella del 13 dicembre 2019 per il comune di Cavallino-Treporti. Quest’anno infatti sono 21 anni dal giorno in cui i cittadini del litorale hanno espresso, attraverso il referendum consultivo, la volontà di staccarsi da Venezia e diventare comune autonomo e 20 anni dalla legge regionale 11 del 1999 che ne sancisce la nascita. 
Un percorso che dal 2000, attraverso le elezioni, ha sancito la nascita per Cavallino-Treporti del Consiglio Comunale. Da allora il litorale ha consolidato il suo percorso istituzionale ed ora è un comune “maturo” per poter costruire e portare avanti importanti sviluppi verso una crescita territoriale ma soprattutto identitaria, una Cavallino-Treporti che fuori dai propri confini deve essere conosciuta e riconosciuta.
Anche quest’anno l’amministrazione Nesto, in ricordo dei fatti che hanno cambiato radicalmente il futuro del territorio, invita i cittadini al consueto anniversario del consiglio comunale che si terrà venerdì 13 dicembre alle ore 18.00 presso la sala teatro del municipio.
La sindaco e il consiglio comunale consegneranno la cittadinanza onoraria al dr. Giorgio Santin, la benemerenza civica a Giorgio Godeas, Giacomo Vianello, Antonio Padovan, Patrizia Barizza, al Coro Cavallino, a Rosa Tumino. Saranno consegnate la benemerenza civica alla memoria ai famigliari di Margherita Bonamico e di Giovanni Cattel. Inoltre il consiglio conferirà gli encomi ad Alberto Smerghetto, Davide Zerbini, Gabriele Bisetto Trevisin, Marangon Giuseppe e Viviana Cadamuro, Pietrò Calì e Ivo Gambaro.
«Con il 13 dicembre vogliamo ricordare la nostra storia, il lavoro svolto con tanta fatica da tanti nostri concittadini che hanno creduto e hanno lottato per realizzare un progetto che forse sembrava impossibile, quello del Comune autonomo. Abbiamo avviato questo percorso, questo momento per non dimenticare cosa eravamo e cosa siamo diventati, per passare anche alle generazioni future i nostri valori, soprattutto quello dell’autonomia. Anche quest’anno quindi il consiglio consegnerà un riconoscimento a coloro che si sono contraddistinti nei diversi campi e che hanno dato un contributo significato per questo territorio e a tutta la nostra comunità – dice la presidente del consiglio Giorgia Bortoluzzi -. Venerdì sarà anche l’occasione, come consuetudine scambiarci gli auguri con i ragazzi dell’associazione Ci Siamo Anche Noi e con la nostra comunità». 
Per i 20 anni di autonomia l’amministrazione quest’anno ha dedicato un momento di riflessione e condivisione su Cavallino-Treporti con un appuntamento dedicato, per approfondire e conoscere la storia e il percorso fatto dal comune negli ultimi vent’anni.
Sabato 14 dicembre alle ore 10.30 presso la sala teatro del municipio si terrà il convegno “Un territorio che cresce. Il percorso dell'autonomia”, per conoscere Cavallino-Treporti, la storia istituzionale degli ultimi 20 anni.
Ad approfondire le varie tematiche saranno il consigliere comunale Alberto Ballarin, Luca Antonini avvocato, accademico e giudice della Corte Costituzionale, Luca Romano direttore Local Area Network, Mario Bertolissi costituzionalista italiano, Maurizio Gasparin direttore dell’area programmazione sviluppo strategico della Regione Veneto. 
«Cavallino-Treporti è un comune autonomo. Il nostro territorio ha visto un susseguirsi di miglioramenti grazie al lavoro svolto dai sindaci e dalle amministrazioni che si sono succedute, dalle associazioni di volontariato, di categoria e dai tanti cittadini volontari che hanno creduto e condiviso il progetto di crescita per questo territorio. Oggi il nostro Comune è cresciuto. È un comune giovane che ha ancora molta strada da fare ma è autonomo. Questo significa molto e da molte opportunità in termini di sviluppo, di crescita, di identità. A 20 anni da dove siamo partiti oggi Cavallino-Treporti ha consolidato la sua posizione in termini istituzionali ed ora è un comune pronto per puntare alla sua identità, ad essere un territorio forte e competitivo, che guarda al futuro e che mette le basi per le generazioni che verranno – sottolinea la sindaco Roberta Nesto -. Con il convegno condivideremo con la nostra comunità il percorso virtuoso di Cavallino-Treporti e quel valore che ci ha contraddistinti come comune e come comunità, l’autonomia».



 
 
Ultima Modifica: 12/12/2019
 
 
  1. Certificazione EMAS
  2. Parco turistico di Cavallino Treporti
  3. Bandiera Blu

Comune di Cavallino - Treporti (VE) | P.Iva 03129420273 - Tel: 041 2909711
Responsabile della Protezione dei Dati: dpo@comunecavallinotreporti.it PEC: protocollo.comune.cavallinotreporti.ve@pecveneto.it
info@comunecavallinotreporti.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità