1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuto della pagina

ROBERTA NESTO PORTAVOCE DEGLI “INVISIBILI”


Cavallino-Treporti, 19 febbraio 2021

COMUNICATO STAMPA

ROBERTA NESTO PORTAVOCE DEGLI “INVISIBILI”
L’emergenza sanitaria ha portato in primo piano le difficoltà di una categoria di lavoratori autodefinitisi “invisibili”: lavoratori che, pur occupati nel settore del turismo, essendo assunti con tipologie contrattuali differenti, non hanno visto riconosciuto il loro diritto a un reddito di supporto.
«Il problema era noto. Già dai primi mesi della pandemia ho cercato di affrontarlo per trovare risposte per i miei concittadini scrivendo più volte al ministero competente e al Presidente del Consiglio – spiega la sindaco di Cavallino-Treporti –. È stata una mia concittadina, al corrente delle mie iniziative, a coinvolgermi chiedendomi di partecipare. Mi ha messo così in contatto con altri lavoratori del settore e ieri sera in videoconferenza, ho avuto modo di confrontarmi con molti di loro, sia della mia località che del resto della regione. Hanno partecipato anche alcuni lavoratori della montagna: a loro, anche a nome dei sindaci del G20 spiagge, ho trasmesso tutta la nostra solidarietà».
Un appuntamento, quello di ieri sera, nel quale Roberta Nesto ha ascoltato le richieste e le preoccupazioni dei numerosissimi presenti.
«Ho ritenuto, come sindaco della sesta destinazione turistica italiana, di farmi portavoce del problema. Innanzitutto, ho fatto pervenire una comunicazione alle maggiori cariche dello Stato e ai nuovi Ministri: devono da subito farsi carico, con interventi puntuali e urgenti, trovando anche per questa categoria “invisibile” di lavoratori soluzioni adeguate. Ai miei collegi Sindaci del G20 spiagge e al gruppo dei Sindaci della Costa, ho chiesto di aderire a questa comunicazione facendola loro: maggiore è il numero dei soggetti istituzionali che fanno sentire la loro voce e maggiore è il peso che possiamo dare a questa giusta istanza. Poi ho chiesto ad ognuno di dare la massima diffusione e la maggiore eco alle problematiche di questa condizione lavorativa: non sono più accettabili nel tempo che viviamo».
Chiunque lavori nel turismo, e oggi anche per evidenti necessità antipandemiche, non può essere confinato in zone grigie…
Il contrasto al Covid-19 è essenziale per la ripartenza della stagione e la sindaco Nesto puntualizza: «Voglio sottolineare anche quanto sia fondamentale avanzare parallelamente con un importante piano vaccinale perché la ripresa economica in generale e del turismo in particolare, passa attraverso la sicurezza che possiamo offrire ai nostri ospiti».
La sindaco ricorda come il settore turistico sia uno dei settori trainanti dell’economia italiana e per Cavallino-Treporti la prima risorsa economica del territorio.
«Il turismo si diversifica in molteplici attività e molte imprese dell’indotto poco o nulla hanno a che fare con la sola ricettività. Il nuovo Governo punta finalmente su un ministero dedicato, richiesto da anni da tutti gli operatori, proprio per la complessità e l’importanza economica del comparto. Avremo finalmente il soggetto giusto con cui cercare e trovare insieme risposte concrete».
Di seguito il link al quale potete scaricare l’intervista alla sindaco Roberta Nesto:
https://we.tl/t-2CsKIiEw2Q






 
 
Ultima Modifica: 23/02/2021
 
 
  1. Certificazione EMAS
  2. Parco turistico di Cavallino Treporti
  3. Bandiera Blu

Comune di Cavallino - Treporti (VE) | P.Iva 03129420273 - Tel: 041 2909711
Responsabile della Protezione dei Dati: dpo@comunecavallinotreporti.it PEC: protocollo.comune.cavallinotreporti.ve@pecveneto.it
info@comunecavallinotreporti.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità