1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuto della pagina

Servizi Sociali

Contatti

Dirigente
Dott. Dino Daniele Bonato

Responsabile
Dott. Cristiano Nardin

Dove rivolgersi
Ufficio Servizi Sociali
Via Concordia n.27 - Ex Centro Civico

Orario
Martedì e venerdì dalle 9 alle 12
ricevimento su appuntamento

Telefono
Assistenti sociali
041 2909730 - referente Elisabetta Franzo
041 2909735 - referente Giulia Bortolussi
041 2909729 - referente Vitalba Genco
Amministrativo
041 2909728 - referente Carla Pastrello

Fax
041 2909739

Email
servizisociali@comunecavallinotreporti.it

PEC
servizisociali@pec.comunecavallinotreporti.it

 

Attività

Il Servizio interviene nell'area del disagio sociale, economico, fisico e relazionale offrendo ai cittadini ed alle famiglie in situazione di difficoltà misure e opportunità di aiuto presenti nel sistema delle risorse locali e facilitando altresì l'accesso a prestazioni assicurate in via sussidiaria da altre Istituzioni e Servizi.
Attua, secondo gli indirizzi stabiliti dall'Amministrazione Comunale ed in conformità alla normativa nazionale e regionale, politiche di prevenzione mirate a contrastare processi di marginalità ed esclusione sociale; collabora con gli attori sociali pubblici e privati del territorio alla promozione ed allo sviluppo della comunità locale e, in particolare, con gruppi ed associazioni non lucrative che concorrono al consolidamento di una diffusa cultura di solidarietà sociale.
Nell'esercizio delle proprie funzioni, il servizio di avvale di personale dipendente, consulenti esterni e cooperative di servizi con specifiche competenze in materia amministrativa, di servizio sociale professionale, educativa, pedagogica ed assistenziale.
L'intervento si realizza mediante l'integrazione di servizi alla persona e alla famiglia, eventuali misure economiche e la promozione di percorsi attivi. Si tratta quindi di:
- misure di contrasto alla povertà e sostegno al reddito;
- misure per favorire la permanenza al domicilio e la vita autonoma di persone dipendenti e incapaci;
- interventi di sostegno ai minori in condizioni di disagio attraverso il sostegno al nucleo familiare di origine, l'inserimento presso famiglie e comunità educative;
- misure di sostegno alle responsabilità familiari;
- informazioni e supporto per favorire la fruizione dei servizi e accedere alle prestazioni sociali e assistenziali.

 
 
Ultima Modifica: 23/01/2014