1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 

Contatti

Dirigente
Dott. Dino Daniele Bonato

Responsabile
Dott. Davide Vallese

Dove rivolgersi
Sportello Unico Attività Produttive e Demanio
Piazza Papa Giovanni Paolo II n. 3

Orario
Martedì dalle 15 alle 17; Venerdì dalle 9 alle 12
Il Responsabile riceve solo su appuntamento, da richiedere all'indirizzo davide.vallese@comunecavallinotreporti.it

Telefono
041 2909778 Demanio e Trasporti - referente Davide Vallese
041 2909794 Mercati e Commercio fisso - referente Mariarosa Noè
041 2909776 Somministrazione ed attività artigiane - referente Stefano Cappi

Fax
041 2909738

Email
commercio@comunecavallinotreporti.it  
demanio@comunecavallinotreporti.it



 
Contenuto della pagina

Transito in arenile con mezzi meccanici

  1. Descrizione del servizio
  2. Requisiti del richiedente
  3. Modalità di richiesta
  4. Documentazione da presentare
  5. Costi e modalità di pagamento
  6. Scadenze e Validità
  7. Notizie Utili
  8. Normativa di Riferimento
 
 

Descrizione del servizio

Una volta ottenuta la concessione demaniale, potrebbe sorgere la necessità di variarla per nuove esigenze dell'impresa o per modificazioni ambientali estranee alla volontà del concessionario.
La variazione può quindi riguardare tanto l'estensione della concessione, in ampliamento o in riduzione, quanto il contenuto della concessione, cioè la modifica di un'opera presente nell'area, anche in questo caso per ampliamento oppure per modifiche interne o per demolizione. Normalmente, le variazioni della concessione comportano anche variazioni del canone.
                                                                     

Torna a inizio Pagina.
 

Requisiti del richiedente

     La domanda di variazione può essere presentata solo dal titolare di una concessione demaniale marittima vigente.       

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                       

Torna a inizio Pagina.
 

Modalità di richiesta

La domanda di variazione della concessione viene compilata dal tecnico progettista su carta semplice e sottoscritta dal richiedente.
Oltre alla domanda per il Comune, deve essere compilato e sottoscritto il modello domanda D2 previsto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, per l'inserimento nel Sistema Informativo del Demanio Marittimo.
Entrambe le domande possono essere consegnate a mani all'Ufficio Protocollo del Comune oppure trasmesse con lettera raccomandata.       

Torna a inizio Pagina.
 

Documentazione da presentare

La domanda deve essere accompagnata dalla relazione tecnico illustrativa firmata da tecnico abilitato; dalla corografia generale su Carta Tecnica Regionale scala 1:5000; dalla planimetria della zona scala 1:2000 con evidenziazione della variazione richiesta; dagli elaborati in scala 1:200 e 1:50 per le eventuali opere, di dettaglio.    

 
Torna a inizio Pagina.
 

Costi e modalità di pagamento

Le domande di variazione della concessione demaniale devono essere presentate con marca da bollo di 16 euro.
Inoltre, va presentata la quietanza dell'avvenuto pagamento dei diritti di istruttoria, pari a 216 euro per le concessioni con estensione fino a 500 metri quadrati e 454 euro per le concessioni con estensione sopra i 500 metri quadrati. Il pagamento dei diritti di istruttoria può essere effettuato mediante versamento al Tesoriere (UnicreditBanca S.p.A.,agenzia di Ca’ Savio) o con bonifico in c/c bancario intestato a questo Comune, IBAN IT/98/J/02008/83211/000041257688; oppure con versamento nel c/c postale n.12220455 intestato al Servizio Tesoreria del Comune di Cavallino Treporti. Si ricorda che è obbligatorio indicare la causale.
Prima della sottoscrizione della nuova concessione, al richiedente viene comunicato quante marche da bollo sono necessarie per le tre copie originali dell'atto e per le planimetrie ad esso allegate (generalmente, nove marche da bollo da 16 euro e tre marche da bollo da 1,81 euro). Sono a carico del concessionario anche le spese di registrazione, stabilite in misura variabile sul valore della concessione demaniale, con un minimo di 168 euro.              

 

Torna a inizio Pagina.
 

Scadenze e Validità

La durata dell'atto di variazione segue la durata stabilita per la concessione principale.
 

Torna a inizio Pagina.
 

Notizie Utili


Torna a inizio Pagina.
 

Normativa di Riferimento

Codice della Navigazione, approvato con R.D. 30 marzo 1942, n. 327.
Regolamento per l'esecuzione del codice della Navigazione, D.P.R. 15 febbraio 1952, n. 328.
Testo Unico delle leggi regionali in materia di turismo, Legge regionale 4 novembre 2002, n. 33.
Regolamento d'uso del demanio marittimo a finalità turistico-ricreativa, approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 8 del 14.02.2005.
Piano Particolareggiato dell'Arenile, approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 5 del 21.02.2007.

Torna a inizio Pagina.
 
Unable to create Repository object of type []
 
Ultima Modifica: 30/12/2013