1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 

Contatti

Dirigente
Dott. Dino Daniele Bonato

Responsabile
Dott. Davide Vallese

Dove rivolgersi
Servizio Tributi
Piazza Papa Giovanni Paolo II n. 3

Orario
Martedì dalle 15 alle 17
Venerdì dalle 9 alle 12
Il Responsabile riceve solo su appuntamento, da richiedere all'indirizzo davide.vallese@comunecavallinotreporti.it

Telefono
041 2909737 - referente Luca Geretto

Email
tributi@comunecavallinotreporti.it

 
Contenuto della pagina

IL RAVVEDIMENTO OPEROSO


Con Ravvedimento Operoso si intende la pratica finalizzata al ripristino delle violazioni (omessi e/o minori versamenti) in materia tributaria.

Nel concreto, il contribuente che si dovesse trovare in una situazione di morosità nei confronti della Pubblica Amministrazione, può sanare tale condizione attraverso il versamento di quanto dovuto, maggiorando l'imposta da pagare di sanzioni ridotte ed interessi, calcolati sui giorni di ritardo.

Dopo le recenti modifiche a livello normativo, il Ravvedimento Operoso è suddiviso in n. 4 classi di ritardo:

 
  • SPRINT: prevede la possibilità di sanare la propria situazione versando l'imposta dovuta entro 14 giorni dalla scadenza con una sanzione dello 0,1% giornaliero del valore dell'imposta;
  • BREVE: applicabile dal 15° al 30° giorno di ritardo, prevede una sanzione fissa del 1,5% dell'importo da versare;
  • MEDIO: applicabile dal 31°al 90° giorno, e prevede una sanzione fissa del 1,66% dell'importo da versare;
  • LUNGO: applicabile dal 91° giorno di ritardo, prevede una sanzione fissa del 3,75%, comunque entro i termini di presentazione della dichiarazione relativa all'anno in cui è stata commessa la violazione, ovvero entro la scadenza del versamento dell'anno successivo.
 

Alle sanzioni vanno sommati anche gli INTERESSI calcolati al tasso legale annuo vigente, con il metodo della maturazione giornaliera.

Sanzioni ed interessi saranno, infine, versati con lo stesso codice tributo dell'imposta che li ha generati.

Il pagamento e la regolarizzazione con la formula del Ravvedimento Operoso, NON PRECLUDE al Comune la possibilità di iniziare e/o completare le proprie attività amministrative di controllo ed accertamento ( art. 13 comma 1 quater del Decreto Legislativo del 18 dicembre 1997, n. 472 ).

 

 
attenzione mess importante

Il Decreto Legge del 22/10/2016 n. 193, articolo 5, ha apportato ulteriori modifiche ai termini temporali di applicazione del Ravvedimento Operoso.
Queste modifiche riguardano ESCLUSIVAMENTE i tributi amministrati da Agenzia delle Entrate ed Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

 
 

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Art. 13 del Decreto Legislativo del 18 dicembre 1997, n. 472
Art.15 lett. o) ed art. 16 lett. f) del Decreto Legislativo 24 settembre 2015 n. 158
Art. 1 co. 133 della Legge 28 dicembre 2015 n. 208 - Legge di Stabilità 2016

 
Ultima Modifica: 26/06/2019