1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 

Contatti

Dirigente
Dott. Dino Daniele Bonato

Dove rivolgersi
Ufficio Anagrafe Stato Civile e Elettorale
Palazzo Municipale
Piazza Papa Giovanni Paolo II, n. 1

Orario
dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 13.00
martedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 17.00

Telefono
041 2909756 Anagrafe - Adriano Drago
041 2909757 Anagrafe ed Elettorale - Silenostefano Manzato
041 2909758 Stato Civile - Silvia Valleri


Fax
041 5301404

Email
protocollo.comune.cavallinotreporti.ve@pecveneto.it
demografici@comunecavallinotreporti.it

 
Contenuto della pagina

Denuncia di morte

  1. Descrizione del servizio
  2. Modalità di richiesta
  3. Notizie utili
  4. Normativa di Riferimento
 
 

Descrizione del servizio

La denuncia di morte deve essere fatta all'Ufficio dello Stato Civile delComune dove si è verificato l'evento, entro 24 ore dal decesso. Se il decesso èavvenuto in abitazione privata, la denuncia deve essere fatta alla presenza didue testimoni da un congiunto, da un convivente, da un loro delegato o dapersona informata del decesso. Se il decesso è avvenuto in Ospedale, Collegio,Istituto o Stabilimento, il Direttore o chi ne è delegato trasmette l'avviso dimorte all'Ufficiale dello Stato Civile. 

Torna a inizio Pagina.
 

Modalità di richiesta

Formazione  dell'atto di morte
Certificatomedico pubblico (medico necroscopo A.S.L. rilasciato non prima che sianotrascorse 15 ore dal decesso). Scheda morte ISTAT redatta dal medico curante. Seppellimento
Il permessodi seppellimento viene rilasciato dall'Ufficiale dello Stato Civile subito dopola formazione dell'atto. Cremazione
Per ottenere il Decreto di cremazione è necessario produrre: Dichiarazionesostitutiva di Notorietà da cui risulti la volontà espressa dai parenti di darcorso alla cremazione della salma
oppure
la Dichiarazione della Società di cremazione comprovante che l'interessato eramembro di detta Associazione ed in regola con i pagamenti
oppure
Copia del Testamento da cui risulti la volontà espressa in tal senso daldefunto. CertificatoMedico dal quale risulta escluso il sospetto di morte dovuta areato   

 
Torna a inizio Pagina.
 

Notizie utili

Dispersione delle ceneriComeprevisto dalle leggi nazionali e regionali in materia di cremazione edispersione delle ceneri e in attuazione dell'art. 40 del RegolamentoComunale, l'Amministrazione Comunale ha individuato  con Delibera diGiunta n. 180 del 17/09/2013  le aree di dispersione delle ceneri.Learee pubbliche in cui possono essere disperse le ceneri nel rispetto dellavolontà del defunto sono così determinate: a)in mare ad oltre 700 mt dalla costa nei tratti di mareantistanti il territorio comunale ad eccezione di quello del porto turistico edi quelli occupati, anche temporaneamente, da natanti o manufatti, fatta salvala possibilità di partecipazione alla cerimonia di dispersione con natanti oaltri manufattib)ogni area pubblica in natura e all'aperto, esterna alcentro abitato, così come definito dall’art.3, co.1, n.8, del D.lgs 30 aprile1992, n. 285, e sita ad almeno duecento metri da centri ed insediamentiabitativi. Sono comunque escluse le aree adibite a campeggio o ad uso turisticoo destinate a sede di esercizi pubblici o commerciali o di somministrazione dialimenti e bevande Sono altresì escluse le aree adibite a verde attrezzato o agiardini di infanzia o in generale a giardini pubblici.
 

In natura
residenti
gratuito
In natura
non residenti
gratuito
In area cimiteriale
residenti
€ 70
In area cimiteriale
non residenti
€ 70
Cerimoniere tariffaoraria se richiesta presenza di personale del gestore
 
€ 35
Torna a inizio Pagina.
 
 

Normativa di Riferimento

Regolamento comunale di PoliziaMortuaria

Torna a inizio Pagina.
 
 
Ultima Modifica: 30/12/2013