Home / Vivi Cavallino Treporti / News / 2021 / BANDO FONDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALL'ACCESSO DELLE ABITAZIONI

BANDO FONDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALL'ACCESSO DELLE ABITAZIONI

locandina del contributo

SCADENZA 30.11.2021


E' indetto, in esecuzione determinazione n. 1819 del 02/09/2021, il bando, di cui alla DGR 24 agosto 2021, n. 1179, per la concessione di contributi al pagamento dei canoni di locazione per l’ anno 2020 risultanti da contratti di affitto regolarmente registrati ai sensi dell’art. 11 commi 1 e 2 della Legge 9 dicembre 1998 n. 431.
 Il contratto di affitto, relativo all’anno 2020 , per i quali si chiede il contributo, deve riferirsi ad alloggi siti nella Regione del Veneto e occupati dal richiedente e dai componenti il suo nucleo familiare a titolo di residenza principale o esclusiva.
Requisiti per la partecipazione al bando.
Può partecipare al bando e ha diritto a richiedere il contributo per il proprio nucleo familiare il conduttore (locatario, erede, assegnatario dell’alloggio per sentenza di separazione) che, alla data di presentazione della domanda:
A. Sia residente nel Comune;
B. Occupava, nell’anno 2020 , l’alloggio a titolo di residenza principale o esclusiva, per effetto di contratto di locazione regolarmente registrato ai sensi dell’art. 11 commi 1 e 2 della legge n. 431/98;
C. Presenti una attestazione ISEE (standard o ordinaria) in corso di validità (D.P.C.M. 159/2013 e successive integrazioni e variazioni) da cui risulti un ISEE non superiore a 20.000,00;
D. I canoni siano relativi ad alloggi di categoria catastale A/2, A/3, A/4, A/5, A/6, A/7 e A/11;
E. Se il richiedente è cittadino extracomunitario, il possesso di: permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo; Carta Blu UE; permesso di soggiorno in corso di validità oppure istanza di rinnovo entro i termini prescritti e non ricorrano le condizioni previste dall’art. 5 commi 5, 5-bis e 5-ter del d.lgs. 25 luglio 1998 n. 286 e successive modifiche e integrazioni.
F. Se cittadino non italiano (comunitario o extracomunitario), non essere destinatario di provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale;
G. Non aver riportato una o più condanne per delitti non colposi puniti con sentenza passata in giudicato come previsto dalla L.R. 16/2018.

Modalità di presentazione delle domande.

 A. La Dichiarazione Sostitutiva Unica ai fini ISEE (DSU), se non già presentata, può essere compilata presso qualunque CAFo presentata autonomamente sul sito dell’INPS . Il nucleo familiare della  DSU deve essere quello esistente al momento di presentazione della domanda. La DSU va presentataentro il 20 novembre 2021 per essere certi di ottenere la Attestazione ISEE da parte dell’INPS entro la scadenza del Bando. Se presentata dopo tale termine l’attestazione potrebbe non essere prodotta e la domanda potrebbe risultare incompleta e quindi non ammessa.

 B. Le domande potranno essere presentate:
·direttamente all’Ufficio Amministrativ o Politiche Sociali del Comune di Cavallino-Treporti – via Concordia, 27previa prenotazione ai numeri di telefono 041/2909728- 041/2909754
· utilizzando l’apposito modulo di domanda debitamente sottoscritto dal richiedente e accompagnato da fotocopia di documento d’identità in corso di validità, al seguente indirizzo di posta elettronica:servizisociali@comunecavallinotreporti.it
· autonomamente dal cittadino tramite Smartpho ne, tablet o PC accedendo all’indirizzo WEB

                                            https://veneto.welfaregov.it/landing_pages/fsa21/index.html