>
Home / Amministrazione Trasparente / Pagamenti dell'amministrazione / Indicatore di tempestività dei pagamenti

Indicatore di tempestività dei pagamenti

 

Pubblicazione dell’indicatore di tempestività dei pagamenti ai sensi dell’articolo 8, comma 3-bis, del decreto legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito con modificazioni dalla legge 23 giugno 2014, n. 89.

L'indicatore di tempestività dei pagamenti è calcolato secondo quanto previsto dall'art. 9 del DPCM 22 settembre 2014 come somma, per ciascuna fattura emessa a titolo di corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l'importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.